Glossario statistico

Descrizione

Cerca termini di glossario (le espressioni regolari sono consentite)
Inizia con Contiene Termine esatto

Glossari

Termine Definizione
Varianza

In una popolazione il momento secondo della media. Essa rappresenta l’artificio matematico a cui si ricorre per poter stimare la variabilità dei valori osservati e si calcola come la media dei quadrati degli scostamenti di ciascun valore dalla media. È indicata con il simbolo σ2.

Vero negativo

Soggetto sano risultato negativo al test diagnostico.

Vero positivo

Soggetto malato risultato positivo al test diagnostico.

Verosimiglianza

Possibilità di un insieme di osservazioni calcolata assumendo determinati valori per uno o più parametri di una appropriata distribuzione di probabilità.

Wash-out

Intervallo di tempo che si lascia passare tra due trattamenti in uno studio con disegno cross-over al fine di eliminare un possibile effetto carry-over
(modificazione della variabile analizzata nella seconda fase dello studio dovuta alla persistenza dell’effetto del primo trattamento che porta ad una sovrastima dell’effetto del secondo trattamento).

We-test

Test che serve a saggiare l’ipotesi che un insieme di tempi di sopravvivenza t1 t2 …tn seguano una distribuzione esponenziale.

Weilbull (Test di)

Misura la distribuzione di probabilità che trova applicazione nell’analisi dei dati di sopravvivenza.

Wilcoxon (Test dei ranghi con segno di)

Metodo applicato per saggiare la differenza tra popolazioni in base ai dati per campioni appaiati. Il metodo prevede che si calcolino le differenze assolute fra osservazioni appaiate e si ordinino in ordine di grandezza si assegnino quindi i segni di differenze originarie ai ranghi ottenuti e si calcoli la somma dei ranghi che risultano con segno positivo.
La significatività del valore ottenuto si ricava da apposita tabella.

Yates (Correzione di)
Zero campionari

Frequenze nulle che si presentano in celle di tabelle di contingenza per effetto di una inadeguata numerosità campionaria.

Zeta-test

Test per saggiare l’ipotesi circa valori di medie quando siano note le varianze della popolazione campione.