Glossario statistico

Descrizione

Cerca termini di glossario (le espressioni regolari sono consentite)
Inizia con Contiene Termine esatto

Glossari

Termine Definizione
Combinazioni di terapie (Studio di)

Studi clinici nei quali i pazienti vengono trattati con combinazioni di terapie. Ci vogliono almeno tre trattamenti secondo il seguente schema:
1.A + placebo
2.B + placebo
3.A + B

Compliance

Grado di ottemperanza con il quale i pazienti seguono il protocollo di uno studio sperimentale.

Condizionata (Probabilità)
Confermativa (analisi)
Confidenza (Intervallo di)
Confondimento

In alcuni studi sperimentali è possibile la confusione tra effetti principali ed alcuni tipi di interazioni.

Confronti post-hoc

Analisi non esplicitamente programmate prima dell’inizio dello studio ma suggerite dall’analisi dei dati.

Confronti programmati (a priori)

Confronti tra medie di gruppi di trattamento che si sono decisi prima di raccogliere i dati.
Di solito è una procedura più potente rispetto a quella che prevede un test generale su tutte le possibili differenze.

Continua (Variabile)

Caratteristica non limitata ad assumere particolari valori ma che viene limitata a farlo solo dal grado finito di accuratezza degli strumenti di misura.
Detta anche quantitativa.
Esempi tipici sono la statura il peso la temperatura la pressione arteriosa.

Controllato (Studio)

Studio sperimentale di fase III nel quali il trattamento di interesse viene confrontato con uno di controllo che può essere sia il trattamento tradizionale che il placebo.

Controlli di validità

Fase dell’editing dei dati nella quale si controlla che siano registrati su supporto magnetico solo valori ammissibili per le variabili rilevate.
Ad esempio una statura negativa sarebbe di per sé inammissibile e da giudicare non valida.

Controllo

Termine utilizzato in epidemiologia per identificare una persona nella popolazione o nel gruppo di studio nella quale non è presente la malattia o la condizione di interesse.

Coorte

Gruppo di soggetti che hanno in comune al momento dell’arruolamento una o più caratteristiche.

Coorte (Studio di)

Indagine nel quale un gruppo di individui viene identificato e seguito in modo prospettico per anni e di cui si raccoglie la storia sanitaria. La coorte può essere suddivisa all’inizio in due gruppi con caratteristiche differenti sulla base dell’esposizione o meno al fattore di rischio che si intende studiare. Con i dati raccolti si valuterà l’incidenza di una certa malattia (AR) nei due gruppi e si confronteranno tra loro (RR).
Questo disegno può essere poco vantaggioso per malattie rare o con lunga fase di latenza richiedendo in tal caso grandi quantità di risorse. Uno studio di coorte prospettico che segue i partecipanti nel tempo (il reclutamento è nel presente il follow-up nel futuro) è più affidabile di uno studio di coorte retrospettivo (su dati storici) che invece ricostruisce attraverso documenti appositi la storia dei soggetti (reclutamento e follow-up nel passato).

Correlazione

Indica interdipendenza tra coppie di variabili